Niccolò Giambitto, 27 anni di Roma, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Lo scorso anno ha preso contatti con Uninform Group esprimendo la sua volontà di specializzarsi attraverso il Master Quality usufruendo del finanziamento regionale del Bando “Torno Subito”.

Scopriamo quali sono le sue considerazioni in merito alla scelta fatta.

1) Buongiorno Niccolò. Lei è risultato vincitore del Bando “Torno Subito” 2017, e ha scelto come partner di progetto per la formazione il Master Quality di UNINFORM GROUP. Come valuterebbe il supporto ricevuto, per la fase di presentazione della domanda, e dalla formazione del Master Quality dalla “squadra” Uninform?

Il team  Uninform è stato sin da subito presente e molto disponibile nel supporto alla predisposizione della domanda del mio progetto, seguendomi passo dopo passo per ciò che ha riguardato i contenuti formativi del Master Quality relativi alla prima fase prevista dal Bando e per tutta la documentazione necessaria da predisporre. 

Dal punto di vista formativo, sebbene sia stato un periodo di lezioni molto intenso e faticoso, è stata un esperienza sicuramente positiva, sono stati trattati argomenti molto interessanti e spesso del tutto nuovi con un taglio pratico sempre proiettato in ottica lavorativa, e questa dovrebbe essere la finalità principale di un master: fornire le conoscenze di base necessarie per accedere nel mondo del lavoro. I docenti preparati e professionali, bravi a riuscire a gestire le lezioni per così tante ore senza mai annoiare. 

2) Ha frequentato la fase d’aula su Milano, quindi fuori dalla sua regione di residenza. Vuole raccontarci come è andata?

 L’aver frequentato la fase di aula del Master a Milano fuori dalla mia regione di residenza, Roma, è stata una bellissima esperienza di crescita personale che consiglierei a chiunque, in quanto ho avuto modo di scoprire una realtà nuova. Il trasporto è sicuramente una delle punte di diamante della città, mezzi pubblici efficienti e sempre funzionanti, in breve tempo si raggiunge ogni parte della città. Ho avuto anche modo di muovermi in bici e Milano è sicuramente molto ciclabile rispetto alla mia città natia, c’è più sensibilità in strada per la mobilità sostenibile. 

3) Il progetto di stage che seguirà presso GSE presenta una coerenza con la formazione ricevuta dal Master?

 Nella fase di stage al GSE metterò a frutto le conoscenze acquisite nel Master in particolare per quanto riguarda l’aspetto della sicurezza nei luoghi di lavoro e sfrutterò il mio background giuridico per occuparmi della compliance legislativa, tutela della privacy e modelli organizzativi, argomenti trattati nei moduli interdisciplinari.

4) Basandosi sulla sua esperienza personale, potrebbe suggerire alcune strategie o consigli utili a coloro che decideranno di intraprendere tale esperienza tramite il Bando regionale “Torno Subito”?

Consiglierei ai futuri candidati di iniziare prima possibile nella ricerca dei partner per lo stage inerente la fase 2 del progetto, inviando i propri Cv a più aziende possibili sempre supportati dalla squadra Uninform per consigli e suggerimenti utili a rendere più appetibile il proprio profilo. Inoltre è importante mettere in conto che la ricerca dell’alloggio per i tre mesi di lezioni a Milano richiede tempo e molta pazienza.

Ringraziamo Niccolò, rivolgendogli un forte in bocca al lupo per il suo futuro professionale!

Sarà possibile presentare domanda per il Bando “Torno Subito”  2018 a partire dal prossimo 17/5. Per ogni informazione riguardante il Master Quality e come prendervi parte mediante il finanziamento regionale è possibile visitare www.uninform.com/torno-subito/  e/o contattare il numero 06/8606767 o scrivere via mail a master@uninform.com.