La sostenibilità ambientale è lo specchio di un modello di sviluppo capace di garantire nel tempo il soddisfacimento dei bisogni o comunque un certo comportamento o modello di tipo socio-economico della generazione attuale, senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri bisogni. Affinché questo sia possibile, deve sussistere un equilibrio tra il consumo di risorse e la loro rigenerazione, così come tra la produzione di inquinanti e la loro naturale eliminazione.

In quest’ottica Uninform Group si dimostra, ancora una volta, come Ente di Formazione in continua evoluzione, sempre attento alle tematiche emergenti, per formare Esperti e manager che un domani, nel mondo del lavoro, faranno la differenza. Per questo il Master Quality è oggi arricchito di moduli, come il Modulo Ambiente o l’innovativo Modulo Green, orientati verso queste delicate tematiche.

Cos’è la sostenibilità ambientale?

La sostenibilità ambientale rappresenta uno dei 3 pilastri della sostenibilità, insieme a quella economica e sociale, e corrisponde a un ritmo di sfruttamento delle risorse e di emissione di inquinanti tale da poter essere continuato a tempo indeterminato. È un tipo di interazione con l’ambiente responsabile, cioè tale da mantenere una qualità ambientale alta a lungo termine. La sostenibilità ambientale nasce soprattutto dalla necessità di preservare gli ecosistemi, limitare il consumo di risorse non rinnovabili e l’inquinamento in base alle capacità di rigenerazione del pianeta. Tuttavia, principi fondamentali purtroppo rimasti quasi abbandonati a sé stessi.

In che modo viene supportata la sostenibilità ambientale?

Ad oggi, per la sostenibilità ambientale, gli scenari futuri non sono favorevoli; ci troviamo, pertanto, nel bel mezzo di una profonda crisi ambientale e sociale, all’interno delle quali l’essere umano sta reagendo troppo lentamente. La politica ha iniziato a considerare e preoccuparsi degli effetti riguardanti gli ecosistemi per mano del nostro sistema economico negli anni più recenti e gli accordi internazionali correlati ad essi, pertanto, sono caratterizzati da contromisure sempre troppo deboli.

Questo modus operandi molto cauto e moderato è dettato dalla fatica che si fa nel prendere determinati provvedimenti, al fine di non rallentare la crescita del PIL. Ecco perché Uninform Group, ente di formazione con esperienza ultraventennale, propone all’interno del Master Quality – Esperti in Sistemi di Gestione Aziendale il Modulo Green che vede, al suo interno, la trattazione delle cosiddetta green practices nell’ottica del Green Management, e del Modulo Ambiente che, sempre più approfonditamente, si rinnova su queste nuove tematiche in continua evoluzione.