Riportiamo oggi l’intervista alla dottoressa Domitilla Missaglia, 27 anni di Cologno Monzese, laureata in Allevamento e Benessere Animale.

Domitilla ha dato una svolta alla sua carriera professionale ricevendo, dopo soli quattro mesi di stage, una proposta di assunzione!

Leggiamo, nella sua intervista, com’è andata.

1)Lei ha ricevuto da GREENTHESIS GROUP una proposta di assunzione ancor prima di terminare i sei mesi di stage: com’è andata e di cosa si occuperà?

Ho effettuato il mio stage formativo presso Greenthesis Group, che si occupa di servizi ambientali, tra cui bonifiche, tecnologie di termovalorizzazione, trattamento delle acque reflue, gestione dei fanghi e produzione di biogas. Con grande piacere ho ricevuto una proposta di assunzione dopo 4 mesi di stage, ancora prima di terminare il periodo iniziale previsto di 6 mesi. Mi occuperò principalmente di Gestione dei Sistemi Integrati per ISO 9001, ISO 14001 (ed EMAS) e ISO 45001 per diversi Impianti del Gruppo e cantieri mobili e fissi, mantenendo ed aggiornando i documenti di sistema e partecipando agli Audit di I, II e III parte (con gli Enti di Certificazione e con Società di consulenza esterne per l’applicazione del Modello 231).

2)Basandosi sulla sua esperienza personale, potrebbe suggerire alcune strategie o consigli utili per un’esperienza di stage di successo?

Il mio suggerimento è quello di mettersi in gioco il più possibile, non dire mai di “no” e cercare di imparare il più possibile, per riuscire a sfruttare ogni singolo giorno in maniera costruttiva. Lo stage è, per definizione, il periodo in cui abbiamo la possibilità di apprendere più conoscenze possibili e impratichirci in quello che, si spera, sarà il nostro lavoro.

3)Quali tematiche del Master ha ritenuto particolarmente utili ai fini del suo stage e del suo inserimento?

Tutti i moduli sulle ISO e le qualifiche da Auditor sono stati fondamentali per il mio successo in azienda. Hanno sempre più importanza anche le tematiche legate al Modello ex D. Lgs 231/01, molto attuali all’interno delle grandi aziende che vogliono crescere consapevolmente.

4)Come si è trovata con le lezioni in e-learning?

La formazione in e-learning del Master Quality è stata una valida alternativa che ci ha permesso di proseguire il nostro percorso nonostante il periodo drammatico che tutto il mondo stava, e sta ancora, vivendo. Certamente in aula si sarebbero create dinamiche di condivisioni difficili da vivere attraverso una piattaforma multimediale, ma l’e-learning ha anche molti aspetti positivi, infatti permette di concentrarsi di più durante le lezioni e di risparmiare tempo da poter dedicare allo studio. Tutto ciò è stato possibile soprattutto grazie all’estrema preparazione e professionalità dei docenti, che sono riusciti a coinvolgere la classe anche “a distanza”.