Marilisa Nigro, 26 anni e originaria di Brindisi, ha conseguito una laurea in Biotecnologie.

Successivamente ha deciso di frequentare il Master Quality e di specializzarsi su temi in gran parte nuovi per il suo peorcorso di studi pregresso.

La sua scelta l’ha portata ha svolgere un tirocinio, garantito dal Master, che si è tradotto successivamente in una proposta di lavoro!

Leggiamo la sua intervista.:

 

1) Terminato il suo stage presso l’azienda URIACH Italy è stata inserita in organico presso la stessa azienda. Può raccontarci com’è andata e di cosa si occuperà?

Il periodo di stage formativo all’interno di Uriach Italy mi ha permesso di mettere in pratica i concetti teorici appresi durante il periodo di formazione in aula e accrescere le mie competenze anche nell’ambito nella nutraceutica. Il primo mese è stato di inserimento in cui ho potuto conoscere i vari team e come si interfacciano con la Qualità e il contesto aziendale in toto. Successivamente mi sono occupata della gestione di alcuni documenti relativi alla qualità del prodotto e dei processi aziendali in un’ottica di miglioramento continuo.

Al termine dei sei mesi di stage mi hanno confermata all’interno dell’azienda come “Quality Specialist” con contratto a tempo indeterminato, occupandomi di gestione documenti e procedure inerenti agli integratori alimentari e dispositivi medici, partecipazione ad Audit e supporto al Responsabile sistemi di gestione aziendale.

 

2) In che modo ritiene che abbia contribuito alla sua formazione ed al suo inserimento lavorativo la frequenza del Master Quality?

La formazione in aula del Master Quality sui Sistemi di Gestione Aziendale mi ha permesso di acquisire conoscenze e competenze tecniche che non erano state adeguatamente affrontate durante il mio percorso di studi universitario.

 

3) Basandosi sulla sua esperienza personale, potrebbe suggerire alcune strategie o consigli utili per un’esperienza di stage di successo?

La mia esperienza di stage si è conclusa positivamente con una proposta di inserimento in organico. Il consiglio che mi sento di dare a chi è prossimo all’inizio dello stage è quello di essere sempre attivi, volenterosi e curiosi, con tanta voglia di fare ed imparare senza mai arrendersi nonostante le varie difficoltà iniziali che potrebbero esserci.

 

4) Quale Modulo del Master l’ha appassionata maggiormente?

Tra i vari argomenti trattati quello della Qualità è stato il più affine ai miei interessi e che mi ha permesso di intraprendere il mio attuale percorso professionale. Il modulo Qualità, è il primo modulo affrontato, molto complesso ma anche quello che fornisce la base per poter lavorare i questo ambito e per capire al meglio alcuni aspetti dei moduli successivi.