La sostenibilità è il fulcro portante di uno sviluppo capace di coniugare il benessere economico con la tutela dell’ambiente, la qualità della vita e la salute dei cittadini, in quest’ottica Uninform, da sempre attenta alle tematiche emergenti, propone all’interno del Master Quality il Modulo Green Advanced, per approfondire le cosiddette green practices e lo sviluppo di nuove figure professionali come il Green Manager.

Il Green Manager opera all’interno delle aziende seguendo criteri di eco-sostenibilità

Da qui nascono figure professionali sempre più richieste sul mercato del lavoro, figure come il green manager, ovvero colui che gestisce aree come il marketing, l’efficienza energetica e la qualità ambientale. Si tratta di un professionista a 360 gradi, capace di redigere ed interpretare un bilancio ma allo stesso tempo conoscere tutti i prodotti che riducono l’impatto ambientale dell’azienda generando un risparmio economico ed una maggiore sostenibilità nella produzione.

Perché le aziende dovrebbero assumere un green manager?

La scelta di assumere un green manager nel proprio team risulta quasi obbligata per le aziende che mirano a massimizzare i propri rendimenti, con politiche di abbattimento dei consumi ed un’ottimizzazione dei costi operativi, e per favorire il miglioramento della brand reputation, oggi tenuta in grande considerazione dall’opinione pubblica, sempre più sensibile sul tema della tutela dell’ambiente.

Inoltre, a spingere le aziende a prestare maggiore attenzione alle tematiche ambientali è il continuo aggiornamento delle normative in merito, con un relativo inasprimento delle sanzioni, e la necessità di avere una figura in grado di interpretare e far rispettare questi obblighi di legge.

Proprio per questo Uninform Group, da diversi anni ormai, prevede all’interno del celebre Master Quality  il Modulo Green Advanced, il quale tratta le cosiddette green practices nell’ottica del Green Management, campo di studi nel quale si colloca proprio la figura del green manager.

La volontà di Uninform Group è quella di concentrare sempre più attenzione alle tematiche emergenti, come quella della formazione del Green manager, il quale in prospettiva futura diverrà una figura sempre più centrale all’interno dell’azienda.